Insieme per vincere!

Autore: Patrizia PatelliData: Feb. 4, 2018Categoria: Museo delle Pietre di Vignola

Pergine Valsugana si è aggiudicata per la terza volta consecutiva la vittoria a 'Mezzogiorno in famiglia' di Rai due, madrina e conduttrice la nostra Claudia Andreatti. Anche questa settimana il Parco ha dato il suo contributo raccontando come i minatori dell'Impero Asburgico, esauriti i minerali, si siano trasformati in 'clomeri' (da 'Kram' mercanzie), cioè mercanti che a piedi percorrevano le strade dal Trentino alla Boemia per vendere merce e poi ancora la storia dei rubini tanto cari a Sissi. Ci ha anche svelato un segreto: come accorgerci se ci stanno vendendo collane di pietre vere o false? Tenetele in una mano e, se appoggiate poi alla guancia, sono ancora calde, si tratta di pietre vere. Se son fredde si tratta di palline di plastica. Di storie come queste la Valsugana ne ha proprio tante da raccontare. Sono storie rimaste sepolte per secoli che adesso riaffiorano, grazie all'impegno e allo sforzo comune di persone, associazioni e istituzioni che, insieme, tolgono la polvere e portano alla luce tesori unici e straordinari. La Valsugana è davvero una miniera di saperi, cultura e reperti, un patrimonio che sarà a disposizione di tutti coloro che avranno voglia di venirla a conoscere. Tante saranno le occasioni quest'anno, a partire dalla primavera, con eventi dedicati (a breve sul nostro sito) e musei, percorsi e sentieri già tracciati (consultabili in queste pagine).

Oggi abbiamo avuto la dimostrazione che l'unione fa la forza, che la collaborazione tra Parco Minerario (Museo delle Pietre di Vignola e Museo Pietra Viva di Sant'Orsola, nello specifico), Paolo Pintarelli, Pro loco di Pergine, Copi (Consorzio Operatori Pergine Iniziative), 'Non solo teatro' di Levico  ha saputo portare un pezzo di Valsugana 'nascosta' nelle case di milioni di italiani. E di questo siamo fieri!